Sui sentieri con Pooja

Tè serale con le donne del villaggio

Offerta Speciale:

L'offerta del comitato di donne di questo villaggio è una serata insieme a prendere il tè e a conoscersi

Dove: Binsar, Saryu, Pindar

Chi: Village Ways

AAGRTMemberper testo piccolo  Nelle tredici comunità in cui le donne partecipano ai comitati e lavorano come guide, portatori, cuoche, ricezione

Se state cercando Pooja Mansour, probabilmente la trovereste sulle vette indiane, assistendo ad una discussione del Comitato di Villaggio su nuovi percorsi, o chiacchierando con le signore su una nuova ricetta. Per Pooja, questa è una normale vita himalayana, dal momento che lei è la coordinatrice regionale, responsabile dei sette Binsar e dei sei villaggi Saryu/Pindar, che coprono 14 pensioni e il campo di tende Jaikuni. Siamo a pochi chilometri dai confini con il Tibet e il Nepal, dove villaggi affascinanti e comunità autonome si trovano lungo valli, campi terrazzati, prati aperti bordati di rododendri, cascate e cime innevate.

 

E poiché qui le donne partecipano ai comitati e lavorano come guide, facchini, cuoche, governanti, probabilmente incontrerete anche le guide first lady di Binsar: Rekha e Kiran. Ora che Rekha si è sposato, Kiran continua ad accompagnare i gruppi nei villaggi. A Saryu, le prime donne guide sono Pushpa, Basanti e Tara. Hanno partecipato ai corsi di formazione organizzati da Village Ways e hanno accompagnato gli ospiti in passeggiate a Binsar, Saryu e Pindar.
Molto popolari tra le donne single che viaggiano e i gruppi familiari, le guide sono bravissime a spiegare i dettagli della vita del villaggio agli ospiti, in quanto sono attivamente coinvolte nella cura delle loro fattorie, famiglie e sono orgogliosi della loro cultura e tradizioni.

Ecco perché, negli otto trekkings (da 3 a 18 giorni) è possibile scegliere tra, dalla collina terrazzata ai villaggi di montagna nidificati affascinanti, dal complesso Shiva di templi a Jageshwar nel Santuario di Binsar, fino al Sentiero dei Mille Passi e giù per il deserto e i templi Hacra, i giorni che i visitatori ricordano meglio, sono quelli trascorsi con gli ospiti locali. Durante il vostro soggiorno a Hacra avrete guidato le passeggiate del villaggio, vedere l'artigianato tradizionale della calzatura e tappezzeria e godere di musica popolare locale.
Nei due villaggi di Saryu e Binsar, dove trascorrerete due giorni e due notti, conoscerete anche il lavoro in montagna, vi unirete a voi e guarderete o aiuterete a raccogliere la frutta, accudire il bufalo o lavorare nei campi. preparare piatti tradizionali con la raccolta del giorno, raccogliendo coriandolo, grano e riso, ignami di cacao, limoni dolci e melograni. Dopo cena si può essere invitati a un matcht gooli-Dandia o cricket, prima di una notte nella comunità di camere doppie di proprietà pensioni, o sotto le stelle al campo tenda a Jaikuni.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla Newsletter
La Guida delle Libere viaggiatrici
Partecipa in GRT
Facebook

Cosa le donne devono sapere per lavorare nei nuovi turismi  
Come il turismo responsabile serve alle donne 
Dove andare per viaggiare con le donne in mente