Cooperativa Lunidonna

Dove: Lunigiana (La Spezia)

Chi: Cooperativa Lunidonna



  Una cooperativa nata da donne e fatta da giovani

Se avete seguito la storia di Lunidonna raccontata da Pina Sardella (alla pagina Studiare/ Orientamento), sarete curiosi di sapere che cosa può fare ora il viaggiatore che passa per la Lunigiana. Nella brochure di Lunidonna, molti esempi di attività sul territorio. Lunidonna Società Cooperativa in collaborazione con: Comune di Fivizzano Otto proposte turistiche e didattiche nella Lunigiana Orientale a cura di "Lunidonna società cooperativa" e-mail: lunidonna@gmail.com

Museo della Stampa "Jacopo da Fivizzano" Proposta n°1 - Durata 1 ora e mezzo Argomento: "Alla ricerca dell'identità lunigianese: il libro e la stampa" Visita: - Visita al Museo della Stampa "Jacopo da Fivizzano" e al palazzo Fantoni-Bononi (sede del museo) Descrizione: Visita guidata al Museo della Stampa: Fivizzano comincia a stampare già nel 1472, in netto anticipo rispetto a tante importanti città europee. Nel palazzo che oggi è sede del museo nel 1802 è stata inventata la prima macchina da scrivere. Il museo documenta inoltre l'importanza culturale della città e della Lunigiana. Euro 5,00/partecipante

Proposta n°2 - Durata 3 ore Argomento: Fivizzano città nobile Visita: - Incontro con l'accompagnatore a Fivizzano presso Porta di Sotto o Sarzanese (piazza Garibaldi) - Presentazione della città nei locali del "Centro Servizi per il Turismo" - Chiesetta delle Carceri "tomba di Labindo" - Ciclo di affreschi del chiostro di San Giovanni Battista e giardino del Convento degli Agostiniani - Museo di San Giovanni - Il Marzocco in Piazza del Marzocco - Piazza Vittorio Emanuele e Fontana Medicea - Museo della Stampa "Jacopo da Fivizzano" e Palazzo Fantoni-Bononi - Porta di Sopra o Modenese e passeggiata lungo le Mura medicee Descrizione: L'itinerario si svolge nel centro storico della bella città di Fivizzano; il tema trattato è quello del libro, della stampa e dello straordinario contributo dato da questa città alla comunicazione scritta. Nel Museo della Stampa è documentato che Fivizzano comincia a stampare già nel 1472, in netto anticipo rispetto a tante importanti città europee. Nel palazzo che oggi è sede del museo nel 1802 è stata inventata la prima macchina da scrivere. Il museo documenta inoltre l'importanza culturale della città e della Lunigiana. Euro 7,00/partecipante

Museo del Lavoro nella valle del Lucido Proposta n°3 - Durata 1 ora Argomento: "Il lavoro dell'uomo a Monzone e nella valle del fiume Lucido tra acqua e marmo" (a) Visita: - Visita guidata al Museo del Lavoro nella Valle del Lucido Descrizione: Visita guidata al museo dove è documentato il passaggio dall'agricoltura all'economia industriale con tutte le sue conseguenze storiche e culturali. All'interno è ricostruita, in modello, la Teleferica del Balzone (la più grande realizzata dall'uomo per il trasporto del marmo) ed è documentata l'escavazione della quarzite e la lavorazione della calce. Filmati d'epoca raccontano il lavoro del cavatore nella prima metà del XX secolo. Euro 3,00/partecipante

Proposta n°4 - Durata 2 ore e mezzo Argomento: "Il lavoro dell'uomo a Monzone e nella valle del fiume Lucido tra acqua e marmo" (b) Visita: - Visita guidata al Museo del Lavoro nella Valle del Lucido - Gora ottocentesca - Sorgenti della località Acqua Nera - Visita a un antico mulino - Visita ai ruderi di una fornace da calce Descrizione: Visita guidata al museo (vedi proposta n°3). L'itinerario prosegue camminando lungo una gora ottocentesca che veniva utilizzata per il funzionamento dei lavatoi e della turbina della segheria del marmo. In pochi minuti di passeggiata si raggiunge la località Acqua Nera dove sarà possibile assaggiare le acque si due diverse sorgenti: una salata e una dolce e ricca di minerali. Accanto alle sorgenti c'è un vecchio mulino ancora in funzione che ci dimostra l'applicazione diretta della forza idrica che muove le macine. A pochi metri di distanza potremo vedere inoltre i ruderi di una fornace da calce. Euro 6,00/partecipante

Didattica sul territorio Proposta n°5 - Durata 2 ore e mezzo Argomento: L'acquedotto mediceo Visita: - Incontro con l'accompagnatore presso il centro servizi per il turismo - Prima cisterna (bottino) presso il cimitero di Fivizzano - illustrazione del percorso dell'acquedotto mediceo - Fontana dietro il teatro - Fontana Medicea in Piazza Vittorio Emanuele - Fontana-lavatoio (Fontana di Sotto) Descrizione: L'itinerario si svolge nel centro di Fivizzano seguendo il percorso dell'acquedotto mediceo indicato nell'opera "Le Fontane di Fivizzano" di S. Andreani (1913). Il tema trattato è quello dell'approvvigionamento idrico alla città storica. Euro 3,00/partecipante

Tante altre interessanti proposte di itinerari alla scoperta del territorio e la sua storia, le tradizioni con il percorso incentrato sulla Marocca di Casola, buonissimo pane contadino di castagne e grano ancora prodotto artgianalmete da Fabio nel suo forno di Regnano; e l'itinerario alla scoperta dell'arte mediaevale e i monumenti degli antichi romani. Note: Il pagamento dei corrispettivi dovrà essere effettuato all'arrivo agli operatori. Gratuità: un accompagnatore/insegnante ogni 10 paganti. E' possibile prenotare il cestino pranzo (con prodotti e cibi locali) al costo di Euro 7,00. Le proposte si possono unire per impiegare l'intera giornata. Gruppo minimo 15 partecipanti. Il costo a partecipante indicato è comprensivo dei biglietti dei musei


https://www.facebook.com/lunidonna
lunidonna@gmail.com

Rimani aggiornato

Iscriviti alla Newsletter
La Guida delle Libere viaggiatrici
Partecipa in GRT
Facebook

Cosa le donne devono sapere per lavorare nei nuovi turismi  
Come il turismo responsabile serve alle donne 
Dove andare per viaggiare con le donne in mente